Categorie
Politica

DDL Zan, trovato l’accordo fra PD e Renzi. Enrico Letta non potrà mai essere definito icona gay.

Accordo raggiunto dopo una serie interminabile di telefonate tra i principali leader politici e i Ferragnez; l’intuizione decisiva è di Matteo Renzi: “Ormai sono tutti icone gay, da Orietta Berti alla compianta Raffaella Carrà, voglio la certezza che Enrico Letta non lo sarà mai. Se su questo siamo d’accordo, il DDL Zan verrà approvato.”

Giuseppe Conte: “Come leader di una lista che i sondaggi danno al 17% dico sì all’accordo, spiegherò le ragioni in una conferenza stampa alle 2 di questa notte.”

Nella foto della gente che si ubriaca in attesa del discorso di Giuseppe Conte delle 2 di notte.

Categorie
Politica

Discoteche e Covid? Massimo Galli: Breakdance ok, no al pogo.

Il dibattito sulle discoteche aperte entra nel vivo e i virologi superstar si scannano; Massimo Bassetti è entusiasta: “Apriamo tutto, torniamo a ballare, io posso fare il PR davanti ai reparti, per i miei pazienti un drink è omaggio.”; Andrea Crisanti è contrario: “A me piaceva ballare, andavo ai rave e proprio durante quelle serate testavo i miei primi vaccini.”; più democristiano Massimo Galli: “I giovani devono tornare a vivere, ma con cautela, sì alla breakdance ma niente pogo, io ad esempio andrò al raduno della Rock Steady Crew a New York, ma niente tour dei Green Day.”

Nella foto un virologo in fila per un concerto di Fulminacci.

Categorie
Politica

Anche la Sardina Mattia Santori tradito dall’autogrill come Renzi

Dopo i sospetti sull’incontro tra Matteo Renzi e il funzionario dei Servizi Marco Mancini, un altro rispettabile esponente della politica italiana, la sardina Mattia Santori, si tradisce sempre in un autogrill; in un video diventato subito virale, Mattia lo sveglio, sbaglia a fare il pieno, ha un’automobile diesel ma in un momento di scarsa lucidità, inserisce la pompa della benzina verde. Santori ammette: “Non è un errore, volevo fare un gesto di sinistra e credo di esserci riuscito”, Enrico Letta ha subito dichiarato: “Pensavo che solo le donne facessero gaffe del genere”.

Nella foto Mattia Santori fra 20 anni.

Categorie
Politica

Meloni scrittrice, perché?

Fratelli d’Italia vola nei sondaggi, Giorgia Meloni spera di fare altrettanto in libreria con le vendite del suo libro; ma perché una persona dovrebbe spendere pochi euro per leggere il Meloni pensiero? Finora solo polemiche, ma alla fine non lo leggerà nessuno, basta guardare la sua pagina Facebook, una noia mortale. Giorgia sollecita il Governo a nuove aperture, si limite a negozi e centri commerciali, di aprire il suo libro non abbiamo nessuna intenzione.

Nella foto uno che ha provato a leggere un capitolo del libro.